La fermata del bus? Dentro l’aiuola. E attraversare è un problema: le auto sfrecciano - Problemi in viale Dalmazia
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


2 dicembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 14/09

La fermata del bus? Dentro l’aiuola. E attraversare è un problema: le auto sfrecciano

Problemi in viale Dalmazia

Vasto Marina, viale Dalmazia: la fermata bus all'incrocio con piazza OlivieriLa fermata dell'autobus? Dentro l'aiuola.

Gli utenti fanno notare il disservizio: quando scendono in viale Dalmazia, alla fermata di piazza Olivieri, sono costretti a scendere sull'aiuola perché non c'è un marciapiede adeguato alla salita e alla discesa dei viaggiatori.

La proposta è spostare di pochi metri la palina, installandola sul marciapiede di piazza Olivieri.

Lì ci sarebbe lo spazio sufficiente, soprattutto d'estate, per attendere i bus in transito e per salire e scendere in sicurezza. A patto, però, che venga assicurato il rispetto del limite di velocità consentendo ai pedoni di attraversare senza dover correre rischi per la loro incolumità. Un centinaio di metri più a nord c'è un dosso artificiale ma, secondo le testimonianze di residenti e turisti, non è sufficiente a fungere da deterrente all'eccesso di velocità".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi