Capodogli spiaggiati, sabato l’iniziativa per il 6°anniversario del salvataggio dei cetacei - "Sarà liberata la tartaruga Paula, messaggio di vita e valore del patrimonio marino"
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


25 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Ambiente 11/09

Capodogli spiaggiati, sabato l’iniziativa per il 6°anniversario del salvataggio dei cetacei

"Sarà liberata la tartaruga Paula, messaggio di vita e valore del patrimonio marino"

Sono passati 6 anni dal 12 settembre 2014, giorno del salvataggio di 4 dei 7 capodogli arenati sulla spiaggia vastese di Punta Penna. Anche quest'anno, in occasione del 6° anniversario, nella riserva di Punta Aderci, si svolgerà un'iniziativa dedicata all'avvenimento.

All'evento, in programma sabato 12 settembre alle 09:30, parteciperanno alcuni esperti del mondo marino: Maria Carla De Francesco biologa e Project Manager del Life, Angela Stanisci docente dell'Università del Molise, Tommaso Pagliani del Consorzio Mediterranea, Ines Palena del WWF e Vincenzo Olivieri del Centro Studi Cetacei.

L'iniziativa ha la finalità di studiare e proteggere le rarità del mondo sommerso ed è promossa dal Comune di Vasto e dalla Cogecstre nell'ambito del progetto di finanziamento europeo denominato Life CALLIOPE di cui il Comune è partner.

"La data del 12 settembre 2014 rappresenta - ha dichiarato il sindaco di Vasto, Francesco Menna - per la nostra città un evento in cui tutta la comunità ha dimostrato grande spirito di collaborazione nel salvamento dei capodogli. È un'occasione per la Riserva di approfondire la conoscenza delle meraviglie nascoste del nostro mare, preziosa risorsa, a volte in serio pericolo e che abbiamo la responsabilità di custodire".

"Sabato mattina faremo una semplice passeggiata con gli esperti - ha aggiunto l'assessore alle Politiche Ambientali con delega alle Aree Protette, Paola Cianci - e al termine verrà liberata la tartaruga Paula, un messaggio di vita e di valore immenso del patrimonio marino. Il grande e paziente lavoro del Centro Studi Cetacei permette ogni anno di salvare queste splendide creature del mare".

"Quest'anno per la ricorrenza non possiamo non ricordare Fabrizia Arduini, Presidente del WWF Zona Frentana e Costa Teatina, nostra paladina del mare, che ha voluto e organizzato le passate edizioni e che per la prima volta non sarà con noi. A lei - concludono Menna e Cianci - andrà sempre il nostro pensiero. Ringraziamo la Capitaneria di Porto ed il Circolo Nautico Vasto per la collaborazione nell'organizzazione dell'iniziativa".

Nel rispetto delle normative anti-Covid, il numero dei partecipanti sarà limitato. Prenotazione obbligatoria al numero 334.6290593

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro


      Chiudi
      Chiudi