Adeguamento anti-Covid delle aule e affitto di nuovi spazi, dal Miur 150mila euro per Vasto - Menna e Bosco: "Fondi che si aggiungono ai precedenti 160mila euro"
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


27 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Politica 10/09

Adeguamento anti-Covid delle aule e affitto di nuovi spazi, dal Miur 150mila euro per Vasto

Menna e Bosco: "Fondi che si aggiungono ai precedenti 160mila euro"

Le scuole di Vasto si stanno adeguando alla normativa anti Covid. La riapertura dell'anno scolastico in Abruzzo è fissata per il 24 settembreIl Ministero dell'Istruzione finanzia i lavori di adattamento delle aule e gli affitti di nuovi locali per garantire il distanziamento anti-Coronavirus. 

"Questi si sommano ai 160.000 di contributo vinto per l’adeguamento delle aule alla normativa Covid, come previsto dal Programma operativo nazionale (PON) scuola di luglio", ricordano il sindaco, Francesco Menna, e l'assessora alle Politiche scolastiche, Anna Bosco.

"Questi 310.000 euro rappresentano una boccata d’ossigeno per Vasto che vede rimborsate le spese sostenute durante i mesi di lavoro per la ripresa della scuola. La situazione del Comune non è dissimile da quella del quasi 70% dei Comuni italiani che hanno partecipato a questi bandi, come riportato dai dati pubblicati dal Ministero. Siamo per questo molto soddisfatti del risultato ottenuto".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi