La scuola dell’Infanzia di via Verdi sarà demolita e ricostruita, presentato il progetto - Il sindaco Magnacca: "Sarà pronta l’anno prossimo"
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


28 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

La scuola dell’Infanzia di via Verdi sarà demolita e ricostruita, presentato il progetto

Il sindaco Magnacca: "Sarà pronta l’anno prossimo"

È stato presentato stamattina il progetto della nuova scuola dell'Infanzia di via Verdi di San Salvo. La scuola afferente all'Istituto Comprensivo "G. Rodari" (Istituto Comprensivo n. 2 fino a qualche tempo fa) sarà demolita e ricostruita nel rispetto delle norme antisismiche. 

Il progetto da due milioni di euro (cifra coperta dai mutui Bei contratti dal Governo nazionale con l’Europa per favorire l’edilizia scolastica per un milione e 900mila euro) si è reso necessario, come spiegato dal sindaco Tiziana Magnacca ad alcuni insegnanti e genitori presenti stamattina, per via del costo dei continui interventi di manutenzione straordinaria e del riscaldamento. La futura struttura sarà dotata di grandi vetrate (come è possibile vedere nei rendering) e sarà autonoma dal punto di vista energetico grazie ai pannelli solari; l'impianto di riscaldamento, infine, sarà posizionato sotto il pavimento. Il numero delle aule resterà lo stesso e ognuna sarà autonoma dall'altra.

La previsione è di terminare gli interventi prima dell'inizio dell'anno scolastico 2021/2022. Gli attuali piccoli alunni, circa 120, si recheranno a scuola nel frattempo nell'edificio di via De Vito.

Il sindaco non ha risparmiato frecciate a chi l'ha preceduta: "Prima del 2012 nessuno aveva messo mano sulle scuole nonostante le normative sui criteri antisismici. Abbiamo dato la priorità a questo, magari togliendo le risorse per sistemare subito i marciapiedi. I nostri tecnici comunali sono stati bravi, siamo arrivati per primi nelle graduatorie regionali a dimostrazione della nostra capacità di programmazione e di pianificazione degli interventi nel campo dei lavori pubblici. Contiamo di terminare i lavori entro l’inizio del nuovo anno scolastico in maniera tale che i bambini potranno tornare in classe nella nuova sede di via Verdi nel settembre del 2021".

Il dirigente scolastico Vincenzo Parente ha aggiunto: "L'anno da trascorrere in via De Vito è un piccolo sacrificio necessario per la bella scuola che ci attenderà l'anno prossimo".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi