Covid-19, a Vasto positivi 5 dei 42 migranti arrivati da Lampedusa. Marsilio: "Sconcerto" - Negativi i tamponi alla partenza dalla Sicilia, esito diverso all’arrivo in Abruzzo
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


25 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cronaca 08/09

Covid-19, a Vasto positivi 5 dei 42 migranti arrivati da Lampedusa. Marsilio: "Sconcerto"

Negativi i tamponi alla partenza dalla Sicilia, esito diverso all’arrivo in Abruzzo

(foto di repertorio)Cinque dei 42 migranti arrivati da Lampedusa a Vasto sono risultati positivi al Covid-19.

È la Regione Abruzzo a comunicare l'esito dei tamponi eseguiti.

Il presidente della Giunta regionale, Marco Marsilio, parla di "attenzione massima" dedicata "alla tutela della salute ha portato a effettuare i tamponi ai 42 migranti arrivati da Lampedusa e alloggiati all’Hotel Continental di Vasto, nonostante fossero in possesso di un 'tampone negativo' effettuato alla partenza.

Il risultato emerso - spiega il governatore - ha evidenziato che cinque migranti sono invece positivi e un tampone dovrà essere effettuato nuovamente perché risultato dubbio. E’ immediatamente scattato il protocollo di sicurezza della Asl di Chieti, che ha isolato i migranti positivi".

Marsilio, esprime "sconcerto per la leggerezza con cui queste persone vengono fatte viaggiare attraverso le regioni italiane dopo controlli che non sempre sono veritieri".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi