Casalbordino, al via i lavori di riqualificazione di piazza Umberto I - Il sindaco: "La piazza era in pessime condizioni, interventi indispensabili"
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


21 gennaio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Casalbordino   Attualità 08/09/2020

Casalbordino, al via i lavori di riqualificazione di piazza Umberto I

Il sindaco: "La piazza era in pessime condizioni, interventi indispensabili"

Continuano i lavori di rifacimento di strade e piazze a Casalbordino. Dopo gli interventi in via Guglielmo Marconi e piazza IV Novembre, sono iniziati oggi i lavori per la riqualificazione di Piazza Umberto I.

Pavimentazione e sottoservizi della piazza saranno realizzati in leucitite (i cosiddetti sampietrini), materiale utilizzato per la realizzazione del lastricato stradale, noto per la sua resistenza.

"Dopo una buona programmazione – commenta il sindaco Filippo Marinucci -, iniziamo a vedere i risultati. La nostra piazza era in pessime condizioni, la pavimentazione presentava troppi ostacoli e stava diventando pericolosa soprattutto per i pedoni. Ringrazio i progettisti, l'architetto Giulio Moretta che si è occupato della progettazione esecutiva, e l'architetto Gianluca Mazzoni responsabile dell'ufficio lavori pubblici".

Ad eseguire l'opera, la ditta M.A Marinelli Groups S.r.l di Antonio Marinelli di San Salvo.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi