Con il video di "May I?" i Footlights fanno un omaggio alla loro terra - Secondo estratto dall’Ep Cardinal Sounds
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


21 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Musica 02/09

Con il video di "May I?" i Footlights fanno un omaggio alla loro terra

Secondo estratto dall’Ep Cardinal Sounds

È un omaggio alla loro terra, con musica ed immagini, quello fatto dai Footlights con il videoclip di May I?, estratto dall'EP Cardinal Sounds. La band formata da Jacopo Nanni (tastiere), Giuseppe D'Adamo (batteria), Giordano Desiati (chitarra) e Francesco Pracilio (basso), ha scelto per questo nuovo brano di utilizzare delle immagini della città di Vasto girate in soggettiva da Giovanni Cardillo qualche anno fa. Il video è una sorta di racconto di una giornata vissuta esplorando tanti luoghi caratteristici della zona e, con il supporto di Giovanni Monni, videomaker di fiducia della band, è stato riproposto in stile vintage, come se fosse stato ripescato da una vecchia VHS.

"Con questo video abbiamo voluto fare un omaggio alla nostra città - spiega Jacopo Nanni - che, durante il periodo estivo, regala bellezza ed emozioni, avventure, ritmo, energia e forza. Tutti aspetti che rispecchiano la spinta e l'emotività del brano. In tutte le immagini è bel riconoscibile la bellezza distintiva di Vasto. Per non parlare della spiaggia di Punta Penna, recentemente colpita dall'incendio. Dalle immagini traspare in tutta la sua vitalità e splendore lussureggiante. Tutti speriamo che presto tornerà come prima!". 

May I? è la seconda uscita, dopo All Alone [LEGGI], che sta componendo l'Ep Cardinal Sounds, in cui i Footlights si presentano in una rinnovata veste strumentale. Anche in questo brano, registrato da Piero Garone e con il master di Gianmarco Battista, c'è la collaborazione di Simone Smargiassi al sax.

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi