Rientro a scuola: alla "D’Acquisto" di San Salvo aule trasferite in via De Vito e nel nuovo polo - I preparativi in vista della riapertura
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


3 dicembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Rientro a scuola: alla "D’Acquisto" di San Salvo aule trasferite in via De Vito e nel nuovo polo

I preparativi in vista della riapertura

Una delle nuove aule dopo l'abbattimento delle paretiCon gli interventi per garantire il corretto distanziamento nelle aule cambia la mappa scolastica sansalvese. Il plesso che ha richiesto maggiori lavori è stato quello di via Scopelliti che ospita la Secondaria di Primo grado (le medie) sul quale quattro anni fa si è concluso l'adeguamento sismico.

Interventi necessari per una scuola, la "Salvo D'Acquisto", che ad oggi conta 644 alunni e che hanno seguito due strade. Nella sede che può definirsi centrale alcune aule sono state unite abbattendo le pareti divisorie. Le classi ottenute, più larghe, sono 18 per un totale di 400 alunni.
La soluzione inevitabile per le aule venute meno è stata quella del trasferimento provvisorio in altre sedi. Una grossa mano è arrivata dal nuovo polo scolastico di via Melvin Jones che ne ospiterà 3 per un totale di 74 studenti. Altre aule, infine, andranno nel plesso di via De Vito rimasto vuoto proprio dopo l'accorpamento nel polo con quella, dell'Infanzia, di via Firenze. Al secondo e terzo piano troveranno spazio 7 classi per un totale di 165 alunni.

Sempre nello stabile di via De Vito, al pian terreno, la campanella suonerà anche per i bambini della scuola dell'Infanzia di via Verdi che sarà abbattuta e ricostruita secondo le nuove normative antisismiche (l'intervento con conseguente trasferimento era già previsto da prima della pandemia). 

Per quanto riguarda le scuole superiori sansalvesi (Ite, Ipsia e Liceo scientifico "Mattioli"), la Provincia di Chieti sta portando a termine gli interventi necessari per permettere la presenza in aula con il corretto distanziamento previsto dal comitato tecnico-scientifico.

"Tutti gli alunni del futuro omnicomprensivo – dice la dirigente scolastica Annarosa Costantini a zonalocale.it – saranno in classe con il necessario distanziamento. L'obiettivo è stato di non dividere le classi per motivi didattici, organizzativi e relazionali. Abbiamo lavorato, molto, in sinergia con gli enti per essere più veloci possibili; ora ci stiamo concentrando sui protocolli d'istituto e siamo a buon punto. In questa situazione così incerta la costruzione del nuovo polo e la presenza di due edifici con aule grandi per le superiori ci ha aiutati molto".

Per quanto riguarda gli interventi nelle scuole di competenza comunale, l'importo complessivo è stato di 111mila euro (fondi ad hoc messi a disposizione dal Governo). 

"La chiarezza non è ancora completa – commenta il sindaco Tiziana Magnacca – ci sono ancora molti dubbi. Per noi era prioritario essere pronti per il 14 settembre così abbiamo pianificato con i nostri presidi gli interventi da fare su quasi tutti i plessi. Le linee guida Anci sul trasporto locale ci preoccupano molto, è ancora tutto in divenire e aggiorneremo le famiglie tra qualche giorno".

di Antonino Dolce (a.dolce@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi