"A giugno la maggioranza aveva rigettato la proposta di rinnovo delle concessioni demaniali" - La nota di Alessandra Cappa e Davide D’Alessandro
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


19 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Politica 26/08

"A giugno la maggioranza aveva rigettato la proposta di rinnovo delle concessioni demaniali"

La nota di Alessandra Cappa e Davide D’Alessandro

"A giugno avevamo proposto il rinnovo delle concessioni demaniali ma la maggioranza l'ha rigettata". Alessandra Cappa e Davide D'Alessandro, consiglieri comunali della Lega, commentano così il provvedimento della giunta di Vasto [LEGGI] che ha prorogato le concessioni demaniali fino al 20203.

"Abbiamo sempre saputo che l'opposizione non è cosa semplice. Richiede impegno e tenacia, soprattutto quando vuole essere costruttiva. Consapevoli di ciò, abbiamo sempre cercato di non limitare la nostra azione di consiglieri di minoranza alla mera critica, andando oltre il confine del colore politico con proposte serie e costruttive. È solo e soltanto in nome di questa politica che a giugno avevamo proposto che il consiglio comunale approvasse una delibera per il rinnovo delle concessioni demaniali. Un atto non solo dovuto, perché già previsto dalla legge nazionale, ma anche utile alla comunità", spiegano i due consiglieri.

"Di questi tempi difficili, infatti, tale approvazione, all'inizio di una stagione estiva che già si sapeva complicata, ci era parsa la migliore proposta per incentivare gli investimenti, il lavoro e tutta l'economia che ruota attorno al settore. Inutile ricordare - dicono Cappa e D'Alessandro - che quella sacrosanta proposta, utile allora più che ora, era stata rigettata dalla maggioranza del sindaco Menna in modo pretestuoso e ingannevole. Ora, sul finire della stagione, apprendiamo che l'amministrazione Menna l'ha fatta propria e, ironia della politica poco seria, per le stesse ragioni che due mesi fa avevamo presentato noi. È difficile fare politica, soprattutto all'opposizione. Ancor più se hai di fronte gente poco seria".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro


      Chiudi
      Chiudi