"Sotto il palazzo colonia di gatti e presenza di topi, ma per la Asl è tutto regolare" - La segnalazione
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


22 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

"Sotto il palazzo colonia di gatti e presenza di topi, ma per la Asl è tutto regolare"

La segnalazione

La segnalazione arriva da un palazzo abitato da otto famiglie in via Antonio Bosco a Vasto. Il problema, secondo i residenti, è il proliferare di una colonia di gatti all'esterno dell'edificio, ma anche in un locale all'interno dello stesso.

"Il puzzo è insopportabile", affermano gli inquilini. "Una persona che non abita qui ma è proprietaria di alcuni locali mette costantemente da mangiare a questi gatti, alcuni dei quali sono accolti all'interno di un locale di sua proprietà che si trova nell'androne del palazzo. Per noi, però, la situazione è diventata insostenibile tra gatti, topi ed escrementi. Per questo - raccontano - dopo aver chiesto bonariamente maggiore pulizia, ci siamo rivolti alla Asl di Lanciano-Vasto-Chieti, che ha eseguito un sopralluogo con la polizia locale concludendo che è tutto regolare. Noi, però, non siamo d'accordo. Quando qualcuno viene a trovarci - protestano i residenti - non possiamo accoglierlo con questo fetore".

Zonalocale è disposta ovviamente a pubblicare anche le dichiarazioni della persona interessata, se riterrà opportuno contattare la redazione.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro


      Chiudi
      Chiudi