Al Sette Colli buone prove per Nicolangelo Di Fabio: migliorati i personali nei misti - Il nuotatore cupellese ha abbassato i suoi tempi nei 200 e 400
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


22 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Sport 22/08

Al Sette Colli buone prove per Nicolangelo Di Fabio: migliorati i personali nei misti

Il nuotatore cupellese ha abbassato i suoi tempi nei 200 e 400

Sorrisi per Nicolangelo Di Fabio alla 57ª edizione del Sette Colli, appuntamento internazionale che, quest'anno, è valso anche come Campionato italiano assoluto. Il nuotatore cupellese dell'Esercito, da quest'anno seguito da Massimo Tucci e Walter Coccia dell'H2O Sport, ha messo in mostra in vasca un'ottima preparazione nelle gare di misti, specialità in cui sta mostrando tanti progressi.

Nei 400 misti ha chiuso al settimo posto (quinto nella classifica del campionato italiano assoluto) con il crono di 4’24”23, migliorando il suo personale di oltre 4” con parziali di 59”47 a farfalla, 1’08”75 a dorso, 1’15”51 a rana e 1’00”55 a stile libero. La gara è stata vinta dal fuoriclasse ungherese David Verraszto  vicecampione mondiale e campione europeo della specialità. Buone cose Di Fabio le ha fatte vedere anche nei 200 misti, fissando il suo nuovo personale a 2’03”53, tempo che lo colloca tra i migliori otto d’Italia sulla distanza con parziali di 26”63 a farfalla, 31”74 a dorso, 36”50 a rana  e 28”66 a stile libero. 

"Siamo orgogliosi di allenare nell’H2O Sport, un campione come Nicolangelo Di Fabio che ha rappresentato l’Italia del nuoto ai massimi livelli internazionali - commenta il presidente Massimo Tucci -. La stagione è stata ricca di soddisfazioni, con la convocazione in Nazionale ai Mondiali militari di Whuan ad ottobre (8° posto nei 200 misti ndr), gli assoluti a dicembre e poi la lunga interruzione per il Covid ed infine un ottimo Sette Colli, Nicolangelo, sta trovando nuovi stimoli nella nostra società e quest’anno, nonostante le interruzioni forzate, ha già abbassato diversi personali e il miglioramento nei 200 e 400 misti ne sono la conferma.

L’obiettivo era arrivare tra i primi 5 in Italia e ci siamo riusciti. Nicolangelo è un ragazzo molto umile e con eccellenti qualità umane oltre che tecniche e per la nostra Società, avere in squadra un campione del genere, rappresenta un investimento per i nostri giovani, un’occasione di crescita e un grosso stimolo per tutto il movimento".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro


      Chiudi
      Chiudi