CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


31 luglio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Lanciano   Attualità 18/08/2020

Covid, a Lanciano 5 positivi e 30 in quarantena

Pupillo: "Stiamo facendo valutazioni sui grandi eventi, soprattutto le Feste"

Il virus c’è ancora e cammina sulle nostre gambe e noi dobbiamo essere bravi a fermare la sua diffusione”. Così il sindaco Mario Pupillo è tornato a parlare della pandemia nel suo videomessaggio dal suo canale Facebook per aggiornare i cittadini sulla situazione in città.

Attualmente a Lanciano i positivi sono 5 e 30 le persone in quarantena. La situazione, ovviamente è in continua evoluzione, complici anche gli altri tamponi in corso. “Il virus c’è ancora ma è cambiata la sua contagiosità. - dice Pupillo sul social - Se prima attaccava solo gli anziani, ora contagia anche i più giovani, anche in modo grave e questo è un dato assai preoccupante”.

Per questo invita ancora i lancianesi a rispettare le basilari norme anti contagio: lavarsi spesso le mani, rispettare le distanze e indossare la mascherina nei luoghi chiusi e anche in quelli aperti dove si creano assembramenti.

“Questa nuova situazione di allerta ci sta portando a fare una valutazione sui grandi eventi - sottolinea il sindaco - e giovedì faremo una comunicazione che riguarda le feste di settembre. Come sapete, - prosegue - sono stati annullati tutti gli eventi che possono creare assembramenti di persone come il Dono, gli spari e la festa del giocattolo, ma stiamo ancora valutando il tutto con rapidità e responsabilità. Quella stessa responsabilità che chiediamo a voi perché la tutela della salute di tutti è la cosa più importante a cui dobbiamo tenere”.

di Martina Luciani (m.luciani@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi