CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


13 aprile 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

San Salvo   Eventi 17/08/2020

A San Salvo "I Sanniti e i misteri della Tavola Osca"

L’evento culturale con Mastronardi e Sabelli

Martedì 18 agosto (ore 21) piazza San Vitale a San Salvo sarà ancora una volta al centro di un evento culturale unico nel suo genere con lo spettacolo I Sanniti e i misteri della Tavola Osca.

Si tratta di un doppio incontro con lo scrittore pluripremiato Nicola Mastronardi che presenterà il libro Figli del Toro e il musicista Vittorio Sabelli che ha musicato La Tavola Osca, uno dei reperti più importanti dei popoli Italici. Incisa tra terzo e il secondo secolo avanti Cristo e rinvenuta tra Agnone e Capracotta nel 1848 è esposta al British Museum di Londra dal 1873.

"Questa è una serata che impreziosisce il calendario degli eventi culturali che vengono ospitati dall’accogliente Piazza San Vitale – commenta il sindaco Tiziana Magnacca – per una cultura che sappia arricchire le conoscenze attraverso il confronto dei diversi saperi. A San Salvo per il secondo biennio consecutivo è stata concessa la qualifica di ‘Città che legge’ quale riconoscimento per l’impegno profuso in maniera continua nelle politiche pubbliche di promozione alla lettura". 

Nicola Mastronardi nel 2012 è stato il vincitore della prima edizione del premio letterario “Raffaele Artese – Città di San Salvo” con il romanzo Viteliù. Il nome della Libertà. "L’evento è organizzato dal Comune di San Salvo e dal locale Lions Club – spiega l’assessore alla Cultura Maria Travaglini – e rientra nell’ambito delle attività promosse per la valorizzazione della cultura e della letteratura".
Presentatrice e relatrice dell’evento Laura D’Angelo.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi