Pareggio tra Miracoli Nord e Miracoli Sud, la 53ª sfida di Ferragosto termina 0-0 - Squadre in campo per il 15° memorial Enzo D’Aurizio
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


19 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Casalbordino   Sport 16/08

Pareggio tra Miracoli Nord e Miracoli Sud, la 53ª sfida di Ferragosto termina 0-0

Squadre in campo per il 15° memorial Enzo D’Aurizio

Miracoli Nord vs Miracoli SudTermina a reti inviolate la 53ª sfida di Ferragosto tra Miracoli Nord e Miracoli Sud. Uno 0-0 che premia tutti i giocatori scesi in campo il 15 agosto per il derby della tradizione che, dal 1968, vede la lotta tra le due formazioni, pronte ad aggiudicarsi il titolo. Edizione che ha visto la novità della raccolta fondi per il 15° memorial Enzo D'Aurizio, compianto amico prematuramente scomparso.

Il covid non ha fermato la competizione tanto attesa, che si è svolta nel pieno rispetto delle attuali norme e ha avuto il sapore di una classica partita tra vecchi amici.

Per la prima volta nella storia della rassegna, l'incontro non ha visto l'assegnazione del premio alla miglior squadra, ma solo di quello al miglior giocatore, assegnato dalla giuria a Yuri Ciancaglini premiato, insieme alla famiglia D'Aurizio, dal sindaco Filippo Marinucci e dall'assessore allo Sport Carla Zinni.

Edizione che registra anche un "cambio generazionale" segnato dall'esordio, tra le fila della compagine Sud, del giovanissimo Alessandro Moretta, classe 2011.

Gli organizzatori ringraziano il Comune di Casalbordino, l'Avis "Don Antonio Tobia" e il suo presidente Antonio Angelucci, e la Bcc Sangro Teatina per "la consueta vicinanza garantita", e danno appuntamento a tutti gli sportivi alla prossima edizione.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi