Ferragosto sicuro: scattano controlli rafforzati su strade e spiagge - Weekend più affollato dell’anno, sull’A14 traffico intenso ma senza code
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


19 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 15/08

Ferragosto sicuro: scattano controlli rafforzati su strade e spiagge

Weekend più affollato dell’anno, sull’A14 traffico intenso ma senza code

Controlli rafforzati in mare e sul litorale vasteseControlli rafforzati sul litorale vastese per il weekend di Ferragosto. Le forze dell'ordine hanno deciso di intensificare la sorveglianza nel fine settimana più affollato dell'anno nelle località balneari per garantire sicurezza sulle strade e in mare. Concreto il rischio assembramenti nella notte ferragostana. 

Strade - Sull'A14 già da ieri si registrava traffico intenso, soprattutto verso il Meridione, ma scorrevole. La polizia stradale del Distaccamento di Vasto sud, che monitora 100 chilometri di autostrada da Ortona a Poggio Imperiale, non ha rilevato code, né emergenze nelle prime ore di oggi. 

Controlli rafforzati sulla viabilità ordinaria, a partire dalle statali 16 Adriatica e 650 Trignina, per prevenire incidenticausati da eccessiva velocità o guida in stato di ebbrezza o sotto l'effetto di droghe. 

Spiagge - I militari della guardia costiera "hanno incrementato nell’ultimo periodo lo svolgimento dei servizi esterni d’istituto volti a garantire sia la regolare fruizione delle aree demaniali marittime che degli specchi acquei destinati alla navigazione diportistica, svolgendo nel contempo una intensa attività informativa e di sensibilizzazione nei confronti dell’utenza marittima, come ben evidenziata sul sito istituzionale del Corpo delle Capitanerie di porto (link: http://www.guardiacostiera.gov.it/rimini/Pages/Stagione-balneare-2020-%E2%80%93-Raccomandazioni-e-consigli-utili-agli-utenti-del-mare.aspx )", scrive in una nota la comandante dell'Ufficio circondariale matirrimo di Vasto, tenente di vascello Francesca Perfido.

"Per garantire quindi una sempre maggior sicurezza balneare e marittima, tesa alla salvaguardia della vita umana in mare, la Guardia Costiera vastese ha implementato l’attività di pattugliamento a terra ed a mare raddoppiando il dispositivo di personale preposto, nelle fasce orarie più intensamente frequentate dall’utenza, che sotto il coordinamento della Sala Operativa vede operare giornalmente due autopattuglie via terra e un mezzo nautico a mare, oltre ai mezzi aeronavali della Direzione Marittima di Pescara". Un apparato di sicurezza che, in caso di soccorso, sarà "integrato dal dispositivo SAR delle limitrofe Capitanerie di porto.

Inoltre, secondo le direttive emanate dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ai sensi del Codice della nautica da diporto, è in corso la campagna denominata Bollino blu 2020, destinata, a fini preventivi, ad accertare la regolarità della documentazione di bordo, delle dotazioni di sicurezza nonché dei titoli abilitativi delle persone al comando dei mezzi nautici destinati ai fini ludico-ricreativi e ai connessi usi commerciali.

Si ritiene opportuno rammentare all’utenza l’importanza di segnalare eventuali situazioni di pericolo concreto e attuale chiamando direttamente al recapito telefonico 1530, quale numero di pubblica utilità attestato alla Guardia Costiera per le emergenze in mare, denominato numero blu, nonché di riporre sempre la necessaria attenzione e diligenza per prevenire i pericoli e le situazioni di pregiudizio".

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro


      Chiudi
      Chiudi