L’appello di Menna: "Stop agli assembramenti spontanei, o dovremo intervenire" - Menna: "Se ci fossero altri episodi, limiteremmo la vendita di alcolici"
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


19 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 09/08

L’appello di Menna: "Stop agli assembramenti spontanei, o dovremo intervenire"

Menna: "Se ci fossero altri episodi, limiteremmo la vendita di alcolici"

Stop agli assembramenti notturni, altrimenti scatteranno norme restrittive e "a quel punto, si interverrà con le forze dell'ordine". Francesco Menna lancia un appello ai giovani.

"Stiamo riscontrando - dice a Zonalocale il sindaco di Vasto - fenomeni di aggregazione notturna spontanea, rispetto ai quali sia io sia le forze dell'ordine diciamo a tutti i presenti di attenersi a una movida sostenibile, fatta con precauzione e rispetto delle norme anti Covid. Già nei giorni scorsi siamo intervenuti riducendo l'orario musica. Se registreremo ulteriori episodi che non ci faranno stare tranquilli, adotteremo misure dirette, come la limitazione orario vendita alcolici, fino alla richiesta di ulteriori precauzioni. Oggi - sottolinea il primo cittadino - va detto che Vasto si sta distinguendo per sicurezza e per distanziamento sociale. Abbiamo notato queste immagini di aggregazione spontanea notturna, perciò, se si verificheranno ulteriori fenomeni violenza o di pericolosità dal punto di vista sanitario, a quel punto si interverrà con le forze dell'ordine". 

Sugli eventi organizzati dal Comune, Menna precisa: "Come amministrazione comunale, ci stiamo attenendo in maniera rigida alle norme contenute nei Dpcm e anti Covid, tant'è che tutte le iniziative culturali e musicali si svolgono nel piano rispetto regole: per gli eventi al chiuso, consentito l'ingresso fino a un massimo di 200 persone con distanziamento, gel e mascherine, basti pensare al Premio Vasto di arte contemporanea, al Centro studi rossettiani, ai Concerti di mezzanotte e Road to Siren. Per la Festa del ritorno, ringrazio Gianni Petroro per l'imponente piano di sicurezza, con la quasi militarizzazione dell'area e la piena conformità a tutta la normativa anti contagio.
Sull'evento Sax on the beach - afferma il sindaco - per Punta Penna abbiamo ottenuto il parere favorevole della Cogecstre (la cooperativa che gestisce la Riserva naturale di Punta Aderci, n.d.r.) e di tutti gli organi competenti dopo le diffide di alcuni che si definiscono ambientalisti e non abbiamo registrato assenza di distanziamento". 

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro


      Chiudi
      Chiudi