Si terrà la settima edizione della "Notte di Vasco" a San Salvo Marina - L’evento in programma il 17 agosto
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


19 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

San Salvo   Eventi 07/08

Si terrà la settima edizione della "Notte di Vasco" a San Salvo Marina

L’evento in programma il 17 agosto

Claudio Golinelli detto “Il Gallo”, Andrea Innesto detto “Cucchia”, Andrea Braido e Alberto Rocchetti sono gli ospiti dell’edizione 2020 della Notte di Vasco che si terrà il 17 agosto in piazza C. Colombo a San Salvo Marina. L’evento, organizzato da Eventi e Servizi, è alla sua settima edizione. Era il 2014 quando i musicisti ufficiali di Vasco salirono per la prima volta sul palco di San Salvo insieme ai Senza Resa, cover band del rocker di Zocca, che invece su quel palcoscenico si esibiscono da ben quindici anni.

"San Salvo è diventata una seconda casa per me, in quella piazza, su quel palco, ho vissuto delle emozioni forti che conserverò gelosamente nei miei ricordi – spiega Antonio Renzone, front man dei Senza Resa – quella del 17 agosto è per noi una delle serate alle quali teniamo di più. Quest’anno, a causa delle restrizioni dovute all’emergenza coronavirus, sembrava dovesse saltare e sapere che ci sarà è stato davvero tornare a sognare. Vasco in Stupido hotel si chiede dove sia la sua felicità, beh io posso dire con certezza che la mia è lì su quel palco".

Nell’edizione di quest’anno i posti saranno limitati e gli spazi organizzati nel pieno rispetto delle normative vigenti. La scaletta musicale spazierà dai pezzi recenti a quelli un po’ più datati. I Senza Resa, accompagnati da Rocchetti, Golinelli, Innesto e Braido, andranno a pescare le canzoni tra tutta la discografia di Vasco garantendo, come di consueto, note ed emozioni in perfetto stile rock.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi