"Nel parcheggio tariffa doppia non segnalata". Matrix: "Era volato il cartello, utente rimborsato" - La segnalazione
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


22 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

"Nel parcheggio tariffa doppia non segnalata". Matrix: "Era volato il cartello, utente rimborsato"

La segnalazione

Vasto, via Silvio Pellico: l'ingresso del Parcheggio D'AnnunzioPosteggia l'auto per tutta la notte nel parcheggio coperto di via Silvio Pellico, nel centro di Vasto, credendo che il prezzo sia di 50 centesimi l'ora. Solo quando torna e va a pagare scopre che la tariffa oraria è aumentata a un euro. Protesta Pino Giugliano, di Vasto, che contatta Zonalocale per raccontare quello che gli è successo due sere fa: "Ho lasciato la macchina nel parcheggio D'Annunzio e poi sono andato a prenderla al mattino successivo. Con stupore, ho visto che il costo complessivo era di 15 euro per 15 ore, quindi la tariffa era stata raddoppiata rispetto agli iniziali 50 centesimi. Un aumento non segnalato, però. Lo dico a beneficio degli altri cittadini, è giusto che lo sappiano".

La risposta del consorzio Matrix, che gestisce la struttura privata di via Silvio Pellico: "La variazione della tariffa era prevista dal 1° agosto ed era stata segnalata attraverso un foglio provvisoriamente affisso in attesa dell'arrivo della cartellonistica. È probabile che il vento abbia fatto volare quel foglio. Per questo, il nostro personale si è scusato con l'utente e gli ha anche rimborsato la quota in esubero rispetto alla cifra che lui riteneva di dover pagare in base alla precedente tariffa". 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro


      Chiudi
      Chiudi