Il femminismo è roba vecchia? Il 13 agosto, a San Giovanni Lipioni, giornata dedicata alle donne - Evento degli "Amici della Chiesa Valdese", in collaborazione col collettivo Cheap
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


22 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Il femminismo è roba vecchia? Il 13 agosto, a San Giovanni Lipioni, giornata dedicata alle donne

Evento degli "Amici della Chiesa Valdese", in collaborazione col collettivo Cheap

Saranno esposti a San Giovanni Lipioni, lungo Via Fontana, dal 13 al 28 agosto, gli street posters del collettivo Cheap comparsi sui muri di Bologna lo scorso inverno. Poster che saranno al centro di un progetto che l'associazione "Amici della Chiesa Valdese" ha fatto suo e che presenterà al pubblico nel corso di una giornata interamente dedicata alle donne e alla questione femminile, giovedì 13 agosto. Giornata di riflessioni sul tema, tra memoria e attualità.

Il femminismo torna così alla ribalta e – guardando i 21 poster che ne attualizzano la memoria – sembra tutt'altro che roba vecchia.
La presentazione dei lavori del collettivo Cheap di Bologna aprirà dunque il pomeriggio del 13 agosto, che vedrà poi la partecipazione del professor Carlo Monaco, scrittore e saggista, con un intervento sulle donne e la filosofia e la presentazione di due libri di altrettante autrici donne sangiovannesi: Santa Maria di Canneto di Maria Cristina Rossi e Proverbi di San Giovanni Lipioni di Angela Rossi.

La giornata del 13 sarà la prima di una serie che l'associazione "Amici della Chiesa Valdese" – la stessa che, nel 2017, ha allestito e presentato la mostra permanente sulla storia della comunità valdese del paese – ha voluto organizzare e che vedrà, tra l’altro, la proiezione dello spettacolo Magnificat dell'attrice Lucilla Giagnoni nella suggestiva cornice della Fontana Vecchia, la sera di domenica 16 agosto.

A proposito della scelta tematica, Berenice Rossi, portavoce dell'associazione, dichiara: "In Italia, come in tutto il mondo, per molte donne ci sono ancora grandi disparità sociali, economiche, culturali, di genere. Tutto questo accade in una società organizzata prevalentemente secondo una visione maschile e nonostante le donne siano la metà del genere umano. Troppe ancora subiscono violenze e discriminazioni inaccettabili. Il femminismo, nelle sue varie declinazioni, è ancora attuale, anche perché riguarda la parità dei diritti e l’uguaglianza nelle opportunità".

Rita Monaco, altra portavoce dell'associazione, aggiunge: "Siamo un gruppo essenzialmente di donne e quindi il tema del femminile è stato per noi cosa naturale. Certo lavorare stando ai quattro angoli d'Italia e per di più in tempo di Covid-19 non è stata cosa semplice ma con una smart organization siamo arrivati fin qua, guidati dall'amore per le donne e per il nostro paese d'origine. Ringraziamo il collettivo Cheap e Lucilla Giagnoni per averci dato la possibilità di riproporre i loro lavori a San Giovanni".

Per informazioni: Berenice Rossi, 3334720065; Ferdinando Giammichele, 3505289266; e-mail: amicidellachiesavaldesesgl@gmail.com

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi