Claudia Scampoli e Margherita Bianchin al 5° posto nel torneo World Tour di Lubiana - Le due azzurre si fermano ai quarti di finale contro la coppia danese
Scopri di più CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


12 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Sport 01/08

Claudia Scampoli e Margherita Bianchin al 5° posto nel torneo World Tour di Lubiana

Le due azzurre si fermano ai quarti di finale contro la coppia danese

Quinto posto per Claudia Scampoli e Margherita Bianchin nel torneo World Tour 1star di beach volley in corso di svolgimento a Lubiana. Nella capitale slovena si è tornati a giocare dopo i lunghi mesi del lockdown e i tanti tornei annullati [LEGGI]. La 20enne giocatrice vastese, alla prima stagione tra le senior, ha atteso a lungo il ritorno in campo per poter finalmente testare in una competizione ufficiale quanto provato negli allenamenti. Nelle ultime settimane, sotto la guida di coach Fabrizio Magi, ha lavorato per cercare la giusta intesa con la nuova compagna, Margherita Bianchin, chiamata a sostituire l'indisponibile Arianna Barboni.

A Lubiana le due azzurre sono partite bene vincendo 2-1 contro la coppia slovena Potokar-Kotnik. Poi, nella pool, la sconfitta contro le danesi Olsen-Bisgaard. Questa mattina hanno superato gli ottavi battendo 2-1 le ceche Williams-Olivova. Nel match di oggi pomeriggio, contro le danesi Windeleff-Trans, sono partite bene vincendo il primo set, poi le avversarie hanno pareggiato i conti e, nel tie-break, le due azzurre non sono riuscite ad avere la meglio chiudendo così il loro torneo al quinto posto.

Quello conquistato in Slovenia è un buon piazzamento per Claudia Scampoli che rappresenta la base di partenza su cui costruire i prossimi appuntamenti da disputare con un calendario in continua evoluzione.

Guarda le foto

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


Chiudi
Chiudi