M5S vuole Dina Carinci candidata sindaca, Smargiassi: "Persona di assoluto spessore" - Verso le elezioni 2021 - A Timeout il consigliere regionale
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


22 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Politica 31/07

M5S vuole Dina Carinci candidata sindaca, Smargiassi: "Persona di assoluto spessore"

Verso le elezioni 2021 - A Timeout il consigliere regionale

Dina Carinci (M5S)La preferenza del Movimento 5 Stelle di Vasto è per Dina Carinci. Se accetterà, sarà lei la candidata alla carica di sindaco nel 2021. In caso contrario, si faranno le primarie come nel 2016. Lo ha rivelato il consigliere regionale Pietro Smargiassi durante l'ultima puntata stagionale di Timeout, nel dibattito col coordinatore regionale di FdI, Etelwardo Sigismondi

Il candidato sindaco "certamente non lo sceglieremo a Roma. Certamente non capiterà quello che è capitato a Chieti, dove il centrodestra ha quattro esponenti candidati a sindaco. Noi continueremo a votarlo tra i nostri elettori, com'è già successo cinque anni fa alle primarie del Movimento 5 Stelle cui furono candidate quattro persone, vinse Ludovica Cieri e portammo quella candidata. Una cosa è certa: non butteremo alle ortiche tutta l'esperienza maturata da Dina Carinci. Il primo candidato sarà sicuramente la nostra Dina Carinci. Ha un canale preferenziale perché, per come la vedo io e come la vede il Movimento 5 Stelle Vasto, è stata una persona di assoluto spessore che ha lavorato benissimo all'interno delle istituzioni, ha fatto un'opposizione seria e continua nel corso di questi cinque anni. Laddove la consigliera Carinci dovesse ritenere di non accettare questa investitura, faremmo ricorso di nuovo alle primarie interne. Per noi, è molto più semplice dei partiti. Abbiamo sempre usato questa misura in Comune, in Consiglio regionale, alla Camera dei deputati e al Senato. Ogni volta abbiamo scelto tra di noi attraverso delle primarie democratiche. Per noi, è stato tutto semplice: decidiamo a Vasto e non a Roma".

M5S rimane distinto e distante dal centrosinistra e dalla Giunta Menna: "La valutazione di questi 15 anni di amministrazione, perché questa è in continuità con le precedenti, è assolutamente negativa".

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi