Blitz della polizia locale a Casalbordino Lido: sequestrati teli, occhiali e bigiotteria - I controlli continueranno nelle prossime settimane
Il consiglio comunale di Vasto CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


30 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Blitz della polizia locale a Casalbordino Lido: sequestrati teli, occhiali e bigiotteria

I controlli continueranno nelle prossime settimane

Sequestrati numerosi prodotti contraffatti a Casalbordino Lido questa mattina dagli agenti di polizia locale Valentina Molisani, Elena Rovan e Vittoriana Di Toro, coordinati da Nando Bernabeo e Rocco Sergio Tullio.

Il blitz rientra in un servizio predisposto all'interno nel progetto Spiagge sicure - Estate 2020, dopo aver verificato il rispetto delle norme di sicurezza Covid-19 sul distanziamento sociale, hanno proceduto al sequestro di materiale abusivamente in vendita sul litorale. Alla vista dei vigili, i venditori abusivi sono fuggiti sulla spiaggia in direzione Torino di Sangro abbandonando la merce che è stata sottoposta a sequestro amministrativo: alcuni teli da mare, circa un centinaio di occhiali da sole e bracciali e anelli di bigiotteria.

L'attività contro il commercio abusivo sul demanio continuerà nelle prossime settimane e il Comune chiede "la piena collaborazione da parte di cittadini e turisti affinché non venga alimentato in alcun modo questo mercato illegale". Il comando aggiunge, inoltre, che sarà controllata anche la corretta fruizione della spiaggia libera.

Il sindaco Filippo Marinucci commenta "ringrazio a nome di tutta l’amministrazione il gruppo dei vigili che si sono prodigati con questa operazione di contenimento verso questa piaga del commercio abusivo e dei marchi contraffatti".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi