"Donne, santi e briganti": il nuovo spettacolo di Lara Molino a San Salvo - Il 31 luglio la cantautrice si esibirà in Piazza San Vitale
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


12 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

San Salvo   Eventi 27/07

"Donne, santi e briganti": il nuovo spettacolo di Lara Molino a San Salvo

Il 31 luglio la cantautrice si esibirà in Piazza San Vitale

Lara MolinoLa cantautrice Lara Molino torna sui palchi con il nuovo spettacolo: “Donne, Santi e Briganti”. Venerdì 31 luglio, ore 21:00, in Piazza San Vitale a San Salvo, si esibirà con le sue canzoni in lingua abruzzese e antichi canti di musica popolare del ‘500 e ‘700.

Lara, voce, chitarra e tamburello, sarà accompagnata dal fisarmonicista Giuseppe Di Falco. I canti antichi che verranno proposti riprenderanno le tradizioni di diverse aree dell'Italia e pertanto saranno in napoletano, marchigiano, siciliano e romanesco.

Continua, dunque, l’attività della Molino, con i suoi concerti e con la ricerca e lo studio di nuovi brani e arrangiamenti.

La cantautrice suonerà in Abruzzo, ma toccherà anche la Puglia ed il Molise. L’ultima data del suo tour sarà a Pietracupa (CB), in occasione della quarta edizione del “Rocciamorgia Festival”, insieme ai più grandi artisti italiani di musica popolare.

Tutte le date del tour: 

31 Luglio, San Salvo

01 Agosto, Pescara

06 Agosto, Cupello

10 Agosto, Foggia

17 Agosto, Pietracupa

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi