Raid notturno sulla riviera, nel mirino due auto di turisti: una rubata, l’altra danneggiata - Indagano i carabinieri, che cercano immagini utili nella videosorveglianza
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


10 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 26/07

Raid notturno sulla riviera, nel mirino due auto di turisti: una rubata, l’altra danneggiata

Indagano i carabinieri, che cercano immagini utili nella videosorveglianza

Luca D'AmbrosioTuristi finiscono nel mirino dei ladri a Vasto Marina.

Un'auto rubata e un'altra gravemente danneggiata nel raid di stanotte nella zona meridionale della riviera. La segnalazione è giunta oggi pomeriggio a Zonalocale. La conferma arriva dai carabinieri.

Gli ignoti si sono introdotti all'interno del recinto del complesso residenziale Dino Sciò, in contrada San Tommaso. Una volta entrati, hanno provato a portarsi via una Volkswagen T-Roc "forzando sistema antifurto block shaft e causando danni da migliaia di euro", spiega il capitano Luca D'Ambrosio, vicecomandante della Compagnia dei carabinieri di Vasto. 

Non essendo riusciti nel loro intento, i malviventi si sono spostati su un'altra vettura, una Volkswagen Tiguan, parcheggiata nelle vicinanze, che hanno fatto sparire. 

I militari "stanno procedendo con le indagini - dice l'ufficiale - per verificare se ci sono da acquisire immagini in cui è registrato il momento del furto" o altri elementi utili a risalire all'identità dei responsabili.

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


Chiudi
Chiudi