Celebrazioni dantesche, l’auditorium di Monteodorisio intitolato a Sordello da Goito - Poprietario del castello nel 1269, protagonista nel canto VI del Purgatorio
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


19 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Celebrazioni dantesche, l’auditorium di Monteodorisio intitolato a Sordello da Goito

Poprietario del castello nel 1269, protagonista nel canto VI del Purgatorio

Sarà intitolato a Sordello da Goito, Signore di Monteodorisio sotto Carlo I d'Angiò e proprietario del castello nel 1269, l'auditorium-sala museale del paese. L'iniziativa è inserita nel percorso delle celebrazioni dantesche che, nel 2021, celebreranno i 700 anni della morte di Dante Alighieri. Sordello da Goito, infatti, è citato nella Divina Commedia nel canto VI del Purgatorio. Il Comune di Monteodorisio, insieme a quello di Civitella Messer Raimondo, è stato inserito nelle iniziative sostenute da Poste Italiane per le celebrazioni dantesche 2021 [LEGGI]. 

Domenica 26 luglio, alle 18.30, ci sarà l'iniziativa culturale promossa dall'amministrazione comunale. Si inizierà con l'inaugurazione e la benedizione, a seguire il convegno sulla figura di Sordello da Goito. Alle 19.30 la declamazione del VI e VII canto del Purgatorio e, alle 20, l'apertura della mostra fotografica. A seguire ci sarà una degustazione di prodotti tipici del paese.

All'evento interverranno il sindaco Catia Di Fabio, il parroco Don Nicola Antonini, il professor Luigi Murolo e l'attrice Pina Bellano.

"L'evento - spiega il sindaco Di Fabio - è organizzato anche grazie a Poste Italiane, che ci ha scelti tra i 70 piccoli comuni d'Italia collegati alle vicende artistiche e alla vita di Dante Alighieri. Siamo onorati di aver la possibilità di valorizzare il  patrimonio storico e culturale  di Monteodorisio. Ringraziamo la fondazione per l'Arte, la Cultura e l'Archeologia del Vastese, la Pro Loco di Monteodorisio, Gianni Timpone, la Pro Loco di Vasto nella figura del presidente Mercurio Saraceni, Don Nicola Antonini e il professor Luigi Murolo per la sua preziosa attività di ricerca".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi