"Villa comunale e Fondovalle Maddalena, inciviltà e incuria" - Le segnalazioni
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


13 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Ambiente 19/07

"Villa comunale e Fondovalle Maddalena, inciviltà e incuria"

Le segnalazioni

Vasto: rifiuti nella villa comunaleInciviltà e incuria, ormai a Vasto le segnalazioni sono giornaliere. Le ultime due in ordine di tempo riguardano la villa comunale e la Fonvovalle Maddalena. 

Villa comunale - "L'assessore Barisano il 24 giugno annunciava l'inizio dei lavori di ripulitura del laghetto della villa comunale", sottolinea Marco Cannarsa, responsabile delle guardie ecologiche ambientali volontarie. "Ho fatto bloccare i lavori grazie ai carabinieri forestali perché era aperta valvola di scarico della vasca che avrebbe fatto disperdere pesci e tartarughe nella fogna. I forestali hanno consigliato all'amministrazione di recintare tutto il perimetro le laghetto nel rispetto delle norme europee e poi di coprire con una retina il canale di scarico. Oggi non è stato ancora fatto, dopo venti giorni. Inoltre, di tanto in tanto, il Comune rimette acqua all'interno del laghetto. Lo fanno ogni 12-14 ore, ma è uno spreco a causa delle molte crepe nell'invaso. Cancelli chiusi all'ingresso di via Tre Segni e assenza di manutenzione. Residenti chiedono l'apertura del cancello per evitare che la zona diventi un nascondiglio per drogati e la ripulitura dall'immondizia. Una panchina di marmo devastata è stata causa di cadute - afferma Cannarsa - di bambini che stavano giocando. È così da 10 mesi. Qualcuno che lavora nella villa mi ha visto fare le foto e ha rimesso la pietra sui piedistalli, ma senza cemento, quindi la seduta rimane mobile e pericolosa".

Via Maddalena - "La zona residenziale di Fondovalle Maddalena - segnala C.D.D., un residente - è stata ancora una volta bersaglio dell'inciviltà di alcuni che gettano sacchi, di organico e non, lungo via San Biagio sfruttando l'assenza di videocamere di sorveglianza da noi residenti più volte richieste al Comune e alla polizia municipale nella persona del comandante Del Moro". 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


Chiudi
Chiudi