Vasto Basket, torna Sandro Di Salvatore: dopo 5 anni sarà di nuovo l’allenatore dei biancorossi - Nei 4 anni a Vasto ha scritto pagine indimenticabili di storia sportiva
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


6 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Sport 16/07

Vasto Basket, torna Sandro Di Salvatore: dopo 5 anni sarà di nuovo l’allenatore dei biancorossi

Nei 4 anni a Vasto ha scritto pagine indimenticabili di storia sportiva

Dopo cinque anni Sandro Di Salvatore torna sulla panchina della Vasto Basket. Sarà il tecnico pugliese d’origine ma abruzzese d’adozione a guidare i biancorossi nel prossimo campionato di serie C Gold. Coach Di Salvatore torna in quel PalaBCC dove ha guidato una squadra che ha scritto pagine stupende della palla a spicchi vastese, con una entusiasmante promozione arrivando in corsa nella primavera 2012, la DnC e due anni in B, sfiorando anche la finalissima dei playoff. Nell’aprile 2015 si era chiuso un ciclo che ha visto dividersi le strade di Di Salvatore e della Vasto Basket.

Ora, dopo le voci che si sono rincorse in questi mesi senza pallacanestro giocata, è arrivata l’ufficialità. Sandro Di Salvatore torna a Vasto dove tutti sperano di poter tornare a rivivere le emozioni di quel quadriennio. Sulla prossima stagione ci sono ancora tanti punti interrogativi, su tutti la data di ripartenza e la presenza o meno di pubblico nei palazzetti, ma la società del presidente Spadaccini vuol farsi trovare pronta e, dopo l’annuncio dell’allenatore, lavora all’allestimento di un roster competitivo per la C Gold. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Chiudi
Chiudi