Pugilato, il 30 luglio Luigi Alfieri sul ring per la finale del Trofeo delle Cinture - Affronterà il romano Pietro Rossetti
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


23 gennaio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Sport 14/07/2020

Pugilato, il 30 luglio Luigi Alfieri sul ring per la finale del Trofeo delle Cinture

Affronterà il romano Pietro Rossetti

È stata spostata al 30 luglio la data della rassegna di pugilato in cui Luigi Alfieri salirà sul ring per disputare la finalissima del Trofeo delle Cinture pesi welter, competizione pugilistica organizzata da WBC-FPI, che permette la scalata verso il titolo italiano. Il pugile vastese, che tra i pro ha vinto 4 match, dovrà vedersela con il romano Pietro Rossetti, 8 vittorie di cui 4 per ko.  

Alfieri avrà quindi una settimana in più, rispetto a quanto previsto inizialmente, per prepararsi all'importante appuntamento che potrebbe rappresentare un trampolino di lancio nel suo percorso tra i professionisti. Non sarà semplice perchè il suo avversario è di ottimo livello e gli darà filo da torcere. Per Alfieri sono giorni di intensa preparazione, alternando sedute di preparazione fisica con il suo preparatore Andrea Ialacci a quelle di tecnica pugilistica con Domenico Urbano e sotto lo sguardo attento di Alfredo Campitelli. 

Il match si disputerà a porte chiuse ma sarà trasmesso in diretta streaming su War Tv.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi