La Marina in Musica: ogni mercoledì concerti nelle piazze della riviera - Primo appuntamento con quattro band locali il 15 luglio
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


5 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Musica 14/07

La Marina in Musica: ogni mercoledì concerti nelle piazze della riviera

Primo appuntamento con quattro band locali il 15 luglio

A partire dal 15 luglio, ogni mercoledì d'estate (fino al 26 agosto), saranno le band locali ad animare le serate a Vasto Marina. Viene quindi riproposto anche sulla riviera, con il nome di La Marina in Musica, il format già sperimentato efficacemente in centro storico con Le piazze della musica, in questa circostanza con la collaborazione tra amministrazione comunale e Consorzio Vivere Vasto Marina.

Quattro gli spazi designati, piazza della Guardia Costiera, piazza Rodi, Rotonda di viale Dalmazia e piazza Olivieri, dove si alterneranno diverse formazioni musicali del territorio. 

Si inizia mercoledì 15 luglio alle 22 con i Marron Glaces (piazza della Guardia Costiera), I Vintage (piazza Rodi), Bagg (Rotonda viale Dalmazia) e Blue Spirits (piazza Olivieri). 

Nel corso delle settimane ci saranno anche i Lemmon, Vivaldi in Concerto, Eclypse - Pink Floyd Tribute, Crazy Friday, Cartoni Animali, Nicola Cedro & friends, Arditi Instabili, Tintilia Sound feat. Bruno D'Ercole, Just Friends, Cynaro, Caleidoscopio Acoustic live. 

"Così come fatto per le Piazze della Musica - commenta l'assessore al turismo Carlo Della Penna - credo sia il giusto modo per ravvivare una serata infrasettimanale grazie alla collaborazione tra amministrazione comunale ed i Consorzi, nonché con la partecipazione di molti degli operatori commerciali del centro e della marina. Il mio grazie va a loro ed alla direzione artistica curata da Lino Molino e Davide Marcone".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Chiudi
Chiudi