Comitato per il verde raccoglie 1516 firme: "C’è tanta attenzione da parte dei vastesi" - Chiesta all’amministrazione un’accelerata sul Regolamento del verde
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


4 dicembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Ambiente 13/07

Comitato per il verde raccoglie 1516 firme: "C’è tanta attenzione da parte dei vastesi"

Chiesta all’amministrazione un’accelerata sul Regolamento del verde

Sono 1516 i cittadini che hanno firmato la petizione lanciata dal neonato Comitato per la valorizzazione e la tutela del verde pubblico che chiede all'amministrazione comunale di Vasto una rapida approvazione del Regolamento del verde urbano. La raccolta firme era stata lanciata due settimane fa [LEGGI] per iniziativa di associazioni e cittadini. 

"Una parte delle firme - ha spiegato uno dei portavoce del Comitato, Gianlorenzo Molino - è stata raccolta sulla piattaforma online, Oltre 1000 sono le persone che fisicamente hanno riempito il modulo della petizione. Questo ci fa pensare che siamo sulla strada giusta, abbiamo riscontrato tanta attenzione dei vastesi attenti alle sorti della città. Puntavamo a mille firme, ne sono arrivate 500 in più".

Alla conferenza stampa assistono dall'esterno anche l'assessore Gabriele Barisano e Maria Molino, presidente della commissione comunale che, secondo i piani dell'amministrazione, in settimana esaminerà il Regolamento del verde urbano. "Siamo contenti che il documento vada avanti ma ci aspettiamo che veda presto la luce - dicono dal Comitato -. L'attenzione verso questi temi è importante. Tra le altre cose chiediamo che venga applicata la legge nazionale che prevede di piantare un albero per ogni nuovo iscritto all'anagrafe comunale. In queste settimane abbiamo trasformato un episodio brutto - il taglio dei pini al quartiere San Paolo - in un momento di partecipazione. I cittadini ci hanno seguito e siamo contenti ma il vero risultato sarà l'approvazione del regolamento".

Simbolo della giornata è un albero di arancio "che cureremo e che pianteremo solo quando ci sarà l'approvazione del piano del verde - spiega Camilla Testa, referente del gruppo vastese di Fridays for Future -. È un simbolo di speranza che ci ricorda anche come noi giovani dobbiamo avere maggior cura del nostro territorio. Sarà importante proseguire con altre iniziative per sensibilizzare tutti i cittadini".

Guarda il video Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti


Video - Regolamento del verde urbano: a Vasto raccolte 1516 firme

Le interviste a Gianlorenzo Molino, portavoce del Comitato per la tutela del verde e Camilla Testa, del movimento Fridays for future | Servizio di Giuseppe Ritucci - Immagini e montaggio di Nicola Cinquina



 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi