Vasto ricorda Remo Gaspari: "Fece dell’Abruzzo la locomotiva del Sud" - L’iniziativa di Fo&Pa e Antonio Prospero
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


13 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Attualità 10/07

Vasto ricorda Remo Gaspari: "Fece dell’Abruzzo la locomotiva del Sud"

L’iniziativa di Fo&Pa e Antonio Prospero

Antonio Prospero con Remo Gaspari"Per non dimenticare, anzi... per ricordare Sua Eccellenza Remo Gaspari. A 9 anni dalla scomparsa dell'onorevole Remo Gaspari, la Fo&Pa - Scuola di formazione politica e Tonino Prospero dedicheranno al Ministro un momento di preghiera con una messa in suo suffragio domani, sabato 11 luglio, alle ore 19, nella Chiesa di Santa Maria Maggiore". Lo annuncia un comunicato di Antonio Prospero, ex sindaco di Vasto ed  ex assessore regionale.

"Abbiamo il dovere, anche al cospetto della religiosità e spiritualità dell'uomo, di ricordare un protagonista della vita istituzionale del nostro Paese, espressione di una politica di altri tempi, in grado di vedere più lontano degli altri. Gaspari fece dell'Abruzzo la locomotiva del Sud, e anche quando, per scelta, non ricopriva più alcun ruolo istituzionale, non ha mai fatto mancare il suo consiglio e la sua benevola vicinanza a tutti gli amministratori, mantenendo attiva, a sue spese, la propria segreteria politica. Un abruzzese innamorato della sua terra, un signore nello stile e nel confronto con sua esistenza".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


Chiudi
Chiudi