99 anni dalla nascita di Remo Gaspari, Spadano lo ricorda: "A lui dobbiamo sviluppo del territorio" - La riflessione del presidente del consiglio comunale di San Salvo
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


4 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Gissi   Politica 10/07

99 anni dalla nascita di Remo Gaspari, Spadano lo ricorda: "A lui dobbiamo sviluppo del territorio"

La riflessione del presidente del consiglio comunale di San Salvo

Il 10 luglio di 99 anni fa nasceva Remo Gaspari.

Una persona che ha dedicato la sua vita alla Politica, per il bene dell’Italia, dell’Abruzzo e del suo territorio, il Vastese e la sua amata Gissi.
Oggi vogliamo ricordarlo come colui che ha costituito un punto di riferimento certo, capace di tracciare e realizzare progetti di politica vera e concreta per la nostra Terra, affrancandola da una situazione di difficoltà e di arretratezza nella quale era relegata prima del suo arrivo, nell’immediato dopoguerra.

A lui dobbiamo lo sviluppo infrastrutturale, industriale e culturale dell’Abruzzo e del Vastese.

Oggi lo vogliamo ricordare come esempio di impegno di tenacia e di dedizione alla causa della Politica, finalizzata al bene comune, e con lui vogliamo ricordare, oltre ai suoi insegnamenti, la Democrazia Cristiana, Partito nel quale egli ha militato e faro indelebile del popolo moderato e Cristiano.

A Remo Gaspari, nel giorno della sua nascita, va il nostro pensiero e il nostro ringraziamento per ciò che egli ha fatto e per ciò che egli ha rappresentato per la Politica abruzzese e italiana.

Eugenio Spadano
Presidente del consiglio comunale di San Salvo 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi