Linea telefonica fissa a singhiozzo a Dogliola, proteste - Da tempo si chiede l’intervento della Tim
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


23 gennaio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Dogliola   Attualità 09/07/2020

Linea telefonica fissa a singhiozzo a Dogliola, proteste

Da tempo si chiede l’intervento della Tim

Piccoli Comuni alle prese con i disservizi. Questa volta tocca a Dogliola dove da circa un mese la linea telefonica fissa funziona a singhiozzo lasciando numerosi apparecchi muti

Un problema non indifferente perché una buona parte della popolazione è di un'età avanzata, come conferma l'assessore Mario Paganelli: "È un problema soprattutto per gli anziani che non usano il cellulare e rischiano di non poter chiedere aiuto in caso di necessità. Abbiamo sollecitato più volte la Tim, ma il problema resta. Evidentemente poco interessano le sorti dei piccoli paesi".

Problemi simili sul territorio non sono nuovi, ma a far riflettere sono i tempi di intervento soprattutto quando si tratta dei piccoli centri dell'entroterra. Un caso emblematico ci fu a Guilmi qualche tempo fa, quando, un incendio incenerì diversi pali del telefono. Il paese restò senza telefoni per diverso tempo con ripercussioni anche negli uffici comunali e alle Poste fino a quando, dopo le proteste degli amministratori, si intervenne per risolvere il problema.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi