Aree boschive e campagne a rischio: vigili del fuoco domano rogo in contrada Selvotta - Incendio vicino alla strada, intervengono anche Protezione civile e polizia locale
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


5 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 08/07

Aree boschive e campagne a rischio: vigili del fuoco domano rogo in contrada Selvotta

Incendio vicino alla strada, intervengono anche Protezione civile e polizia locale

Vasto: l'intervento dei vigili del fuoco in contrada SelvottaPatrimonio arboreo e macchia mediterranea sempre a rischio incendi nel Vastese nei mesi estivi.

Nella tarda mattinata di oggi vigili del fuoco del Distaccamento di Lanciano e Protezione civile di Vasto sono intervenuti in contrada Selvotta per domare un rogo scoppiato in un'area di vegetazione spontanea e campi coltivati ai margini della strada che attraversa la località retrostante la stazione ferroviaria Vasto-San Salvo. 

Le fiamme hanno aggredito una superficie coperta da pini, ulivi e vegetazione spontanea. Il lavoro delle squadre di pompieri e volontari accorse sul posto ha consentito di circoscrivere l'incendio evitandone il propagarsi ai campi coltivati. Sul posto anche la polizia locale di Vasto.

Nei giorni scorsi, un rogo si era innescato, anch'esso per cause ignote, sul litorale di Casarza, sempre a rischio nei mesi caldi. 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Chiudi
Chiudi