"Scarsa manutenzione nella zona industriale di Gissi, la pensilina è una giungla" - La segnalazione delle lavoratrici
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


13 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

"Scarsa manutenzione nella zona industriale di Gissi, la pensilina è una giungla"

La segnalazione delle lavoratrici

Non solo l'eterno problema dell'assenza di illuminazione, la pensilina degli autobus nella zona industriale di Gissi in corrispondenza dello stabilimento Canali è diventata una giungla.

La foto è esplicita, lo spazio è inutilizzabile, così le lavoratrici sono costrette ad attendere in strada.

Un altro esempio del degrado e dell'assenza di manutenzione nella zona industriale della Val Sinello. Chi lavora in quella zona già da anni chiede l'installazione di un lampione perché la zona – di competenza Arap – è completamente al buio e l'attraversamento dopo il turno è molto rischioso anche a causa delle auto che sfrecciano a gran velocità [LEGGI]. Le preghiere sono rimaste finora inascoltate.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi