Angelo Giancola promosso nella commissione arbitri della serie D - Per sei anni è stato presidente degli arbitri abruzzesi
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


6 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Sport 05/07

Angelo Giancola promosso nella commissione arbitri della serie D

Per sei anni è stato presidente degli arbitri abruzzesi

Angelo Giancola, ex arbitro vastese, è uno dei nuovi componenti della commissione Can della serie D. Le nomine sono state deliberate nella giornata di ieri a Roma, dove si è riunito il Comitato nazionale dell'Associazione Italiana Arbitri.

Giancola nel 2014 era stato nominato presidente del Comitato Regionale Abruzzo dell'Aia e, nelle ultime sei stagioni, ha guidato fischietti e assistenti abruzzesi. Ora per lui c'è questo importante passo in avanti in cui è chiamato a collaborare con il neo presidente della Can D, Andrea Gervasoni. In commissione ci sono anche Stefano Ayroldi, Francesco Cabboi, Gianluca Cariolato, Valerio Caroleo, Andrea Crispo, Paolo Gregoroni, Andrea Guiducci, Daniele Martinelli, Andrea Marzaloni, Salvatore Occhipinti, Francesco Paolo Saia e Mauro Tonolini. 

Il presidente della sezione di Vasto dell'Aia, Mario D'Adamo, ha espresso "tutta la propria soddisfazione per il risultato ottenuto dall’associato Giancola, augurandogli unitamente al Consiglio Direttivo e a tutti i fischietti vastesi una brillante stagione sportiva".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Chiudi
Chiudi