Bici e monopattini elettrici per scoprire la città antica e la costa vastese - Turismo: video promozionale nelle stazioni di servizio. Riaprono gli Iat
Scopri di più CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


12 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Attualità 04/07

Bici e monopattini elettrici per scoprire la città antica e la costa vastese

Turismo: video promozionale nelle stazioni di servizio. Riaprono gli Iat

Vasto: foto di gruppo dopo la presentazione delle iniziative turisticheBici e monopattini elettrici per visite guidate "alla scoperta delle bellezze della costa vastese", annuncia Carlo Della Penna, assessore al Turismo del Comune di Vasto. "Il servizio verrà attivato nei prossimi giorni con la collaborazione di fornitori terzi che daranno modo di usufruire nel centro storico delle bici elettriche, mentre a Vasto Marina c'è già la possibilità di fruire delle bici grazie al consorzio Vivere Vasto Marina", dice Della Penna nella conferenza di presentazione delle iniziative turistiche della stagione balneare 2020.

"Prima della pandemia, avevamo già pronto il calendario degli eventi. Alcuni abbiamo dovuto rinviarli, altri li abbiamo annullati. La prossima settimana avremo conferma delle date e ufficializzeremo il calendario. Avremmo tutti voglia di organizzare concerti, ma dobbiamo rispettare i protocolli Covid". Al momento, ufficializzato solo l'appuntamento con Le piazze della musica: "Con l'organizzazione dell'evento a cura di Lino Molino e Davide Marcone, torniamo nelle piazzette del centro storico e ci allunghiamo fino a Vasto Marina". 

La promozione turistica di Vasto viaggia ancora una volta sulle autostrade. Confermato l'accordo con Sarni: nelle stazioni di servizio "verrà proiettato un video promozionale realizzato da Pierluigi Patella e Arianna Giampietro" per la Studioware "e saranno distribuite le brochure sulle bellezze della nostra città".

Riattivati gli Iat, gli sportelli di informazione e accoglienza turistica, di cui anche quest'anno è responsabile Tiziana Dicembre, sotto l'egida della Dcm Costa dei Trabocchi: "Quest'anno abbiamo dovuto riorganizzare gli Iat facendo scelte di emergenza", dice Giuseppe Di Marco, presidente della Destination management company. Progetto per il futuro: "Arriveremo a un'unica Dmc che va dalla Costa dei Trabocchi alla Majella orientale. Ragioniamo anche su un'unica gestione delle informazioni turistiche in tutto l'Abruzzo". 

Tre gli addetti che forniranno le informazioni ai turisti. "Il nostro impegno di spesa - dice il sindaco, Francesco Menna - è di 7mila 400 euro". 

Guarda le foto

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


Chiudi
Chiudi