Tribunali a rischio, audizione in Regione. Forte: "Sosteniamo ogni iniziativa per la salvezza" - Il vicesindaco a L’Aquila ha partecipato alla seduta della Commissione Bilancio
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


24 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Politica 02/07

Tribunali a rischio, audizione in Regione. Forte: "Sosteniamo ogni iniziativa per la salvezza"

Il vicesindaco a L’Aquila ha partecipato alla seduta della Commissione Bilancio

Giuseppe Forte“Il Comune di Vasto è pronto a sostenere ogni iniziativa finalizzata alla salvaguardia del proprio Tribunale”. Lo ha detto il vicesindaco, Giuseppe Forte, dopo l'audizione in Commissione Bilancio del Consiglio regionale dei sindaci delle quattro abruzzesi città sedi dei Tribunali a rischio chiusura: Vasto, Lanciano, Avezzano e Sulmona. 

Forte ha ricordato che il Tribunale di Vasto rappresenta un indispensabile avamposto per combattere le infiltrazioni criminali dal Meridione: “Da Pescara a Foggia, se dovesse essere soppresso il Tribunale di Vasto, non ci sarebbe più un presidio di legalità di tale importanza con gravi ripercussioni per tutto il territorio regionale. Il Comune di Vasto – ha detto Forte – ha sempre collaborato con il Ministero di Grazia e Giustizia mettendo a disposizione le proprie strutture ed anticipando anche cifre considerevoli. Gravare oggi i Comuni di ulteriori costi sarebbe assurdo. Il Progetto di Legge elaborato dalla Regione Abruzzo è condivisibile a condizione che metta a disposizione nel bilancio regionale la somma necessaria per la manutenzione degli immobili e la retribuzione del personale di custodia e vigilanza delle strutture”.

"Molto dettagliato e ricco di contenuti - riferisce una nota del municipio - l’intervento in aula dell'avvocato Vittorio Melone, presidente dell’Ordine Forense di Vasto, che ha evidenziato i danni che deriverebbero, dalla mai augurata chiusura del Tribunale, sull’economia d questo territorio".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi