Strisce blu a Vasto Marina: scendono gli abbonamenti per i non residenti - "Vogliamo agevolare il turismo di prossimità"
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


7 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Attualità 30/06

Strisce blu a Vasto Marina: scendono gli abbonamenti per i non residenti

"Vogliamo agevolare il turismo di prossimità"

Partono oggi primo luglio le strisce blu a Vasto Marina per restare in vigore fino al 31 agosto. Invariato il costo dell'abbonamento per i residenti e titolari di attività commerciali: 40 euro per tutta la stagione estiva alla marina, 100 euro per tutto l'anno in città

Ridotto, invece, il costo dell'abbonamento per i non residenti: 100 euro per tutta la stagione (150 l'anno scorso) con possibilità di optare per quello mensile a 50 euro (la metà rispetto l'estate 2019). "È una richiesta che abbiamo fatto alla società Trotta bus che gestisce i parcheggi – spiega l'assessore alla Viabilità, Gabriele Barisano, che ha introdotto durante il suo mandato la possibilità di scegliere gli abbonamenti – perché quest'anno ci sarà un turismo soprattutto di prossimità, quindi vogliamo agevolare anche i cittadini dei comuni dell'entroterra che scelgono Vasto Marina". Dall'anno scorso è possibile acquistare l'abbonamneto dalla spiaggia con il cellulare.
Inoltre, grazie ai 200 parcheggi in più nell'area liberata dal cantiere della Via Verde, saranno oltre 400 gli stalli gratuiti. 

Anche a San Salvo Marina, con un mese di ritardo rispetto agli anni precedenti, oggi partiranno le strisce blu. Invariate le tariffe [LEGGI].

L’ufficio informazioni e abbonamenti di Vasto è in via Vittorio Veneto 124 e rispetta i seguenti orari:
Lunedì - mercoledì - venerdì: 08:30 - 13:00 / 16:00 -19:30
Martedì - giovedì: 08:30 / 12.30
Tel.: 366 6144779

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi