"Coronavirus, il Comune di Vasto non ha speso un euro del bilancio per aiutare i poveri" - Centrodestra attacca: "Ennesima presa in giro ai danni dei vastesi"
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


29 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Politica 30/06

"Coronavirus, il Comune di Vasto non ha speso un euro del bilancio per aiutare i poveri"

Centrodestra attacca: "Ennesima presa in giro ai danni dei vastesi"

Vasto: i consiglieri comunali di centrodestra attaccano l'amministrazione Menna sulla gestione della crisi economica provocata dal Covid-19L'amministrazione di centrosinistra non ha stanziato neanche un euro del bilancio comunale di Vasto per aiutare i cittadini messi in ginocchio dalla crisi causata dall'emergenza coronavirus. Lo affermano i sette consiglieri di centrodestra: Vincenzo Suriani e Francesco Prospero di Fratelli d'Italia, Guido Giangiacomo (Forza Italia), Alessandra Cappa e Davide D'Alessandro della Lega, Edmondo Laudazi (Il Nuovo Faro) e Alessandro d'Elisa del gruppo misto.  

"Più di due mesi fa - ricordano in una nota congiunta - nel drammatico consiglio online del 17 aprile, i consiglieri comunali del centrodestra presentarono un pacchetto di quindici proposte organiche per aiutare famiglie e imprese vastesi, piegate dalla crisi del Coronavirus. Il sindaco Menna, appoggiato dalla maggioranza e dal Movimento 5 stelle, si rifugiò nella solita stanca tiritera. Non ci sono soldi, non ci sono risorse, non possiamo, non sappiamo come aiutare e via discorrendo. I consiglieri pentastellati proposero allora un emendamento che stabiliva che a occuparsi degli 'aiuti' ai cittadini in crisi fosse la Commissione Bilancio, che doveva ribaltare da cima a fondo il bilancio comunale per reperire le risorse economiche da destinare ai vastesi in crisi.

Da allora la commissione bilancio si è riunita due volte: il sindaco Menna, assessore al bilancio, è stato vago e assente, mentre i dirigenti finanziari del Comune non hanno voluto (o saputo) fornire ai consiglieri nemmeno una singola cifra sulle varie poste di bilancio da cui attingere risorse per aiutare la popolazione nella fase post Covid. Tutte e due le commissioni in oggetto sono invece state utilizzate dalla maggioranza per svendere immobili comunali, come il circolo pensionati, e anche qui... senza indicare minimamente a chi sarebbero state destinate le risorse economiche ricavate dalla vendita degli immobili comunali.

Passati quasi quattro mesi dall’inizio dell’emergenza Covid siamo ancora qui per denunciare la stasi totale, non solo della Commissione Bilancio, ma di tutta la Giunta Menna che, concentrata su altri temi di propaganda e bassa clientela, non ha ancora stanziato nemmeno un euro per aiutare la cittadinanza vittima della crisi. Chiediamo quindi che i signori dell’amministrazione si muovano, che costringano l’assessore al bilancio e i funzionari preposti a snocciolare e a elencare in modo realistico i dati del bilancio comunale, come stabilito dal Consiglio Comunale del 17 aprile. Altrimenti, come noi già pensiamo - attaccano Suriani, Prospero, Giangiacomo, Cappa, D'Alessandro, Laudazi e d'Elisa - ci saremmo solo trovati di fronte all’ennesima presa in giro dei cittadini vastesi, sempre più attoniti e spaesati di fronte a questa mala amministrazione che volge al termine".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi