Al via i lavori di adeguamento alla casa di riposo Sant’Onofrio - Cantiere avviato con le nuove disposizioni anti-Covid
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


4 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Attualità 29/06

Al via i lavori di adeguamento alla casa di riposo Sant’Onofrio

Cantiere avviato con le nuove disposizioni anti-Covid

Sono iniziati questa mattina i lavori di adeguamento e rifunzioanlizzazione della casa di riposo Sant'Onofrio, cantiere che si era fermato nei mesi segnati dall'emergenza Coronavirus. I lavori erano iniziati a metà gennaio.

L’intervento, realizzato con fondi del Comune di Vasto e della Regione Abruzzo, "consentirà di rendere la struttura rispondente ai requisiti della sicurezza e della igienicità delle stanze, tutte dotate di bagno singolo, in base alle disposizioni vigenti. Il progetto è stato realizzato dalla Soc. LandBAU s.r.l. di Chieti ed i lavori sono stati aggiudicati e consegnati oggi all’Impresa Empir Building s.r.l. con sede in Villaricca (NA)". I lavori a base d’asta erano di 400mila euro e sono stati aggiudicati a seguito di un ribasso del 30,125%. Il responsabile unico per la sicurezza è il geom. Maurizio De Filippis.

"Sono particolarmente felice per l’esito dell’iter di questa pratica sostenuta e caldeggiata dall’Amministrazione Comunale di Vasto. Gli anziani - ha dichiarato il sindaco Francesco Menna - che erano ospitati nell’antica struttura di Sant'Onofrio da qualche mese sono ospiti di strutture presenti nella provincia di Chieti e presso le abitazioni di congiunti. Non appena i lavori verranno portati a compimento, in base alle indicazioni dei sanitari della ASL, i nostri anziani potranno tornare a Sant'Onofrio dove ritroveranno quel clima familiare che da sempre caratterizza la gestione della nostra Casa di Riposo".

Per la realizzazione dell’intervento in questi mesi sono stati impegnati i tecnici del settore Lavori Pubblici del Comune. Il responsabile unico per la sicurezza è il geom. Maurizio De Filippis. Il progetto è stato aggiornato secondo le ultime disposizioni in materia di gestione dei cantieri. "I lavori possono inziare - ha commentato l'assessore Giuseppe Forte - dopo il buon esito della pratica che, nonostante i problemi di aggiornamento del progetto, dovuti alle ultime disposizioni in materia di gestione dei cantieri in tempo di Coronavirus, vede finalmente la luce".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi