Lega: "Sospendere fino al 31 agosto il pagamento dei parcheggi" - Cappa e D’Alessandro interrogano Menna e chiedono posti auto gratis per tutti
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


7 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Politica 24/06

Lega: "Sospendere fino al 31 agosto il pagamento dei parcheggi"

Cappa e D’Alessandro interrogano Menna e chiedono posti auto gratis per tutti

Alessandra Cappa e Davide D'Alessandro (Lega)Sospendere il pagamento dei parcheggi a strisce blu fino al 31 agosto. Posti auto liberi in tutta Vasto nell'estate della grande crisi causata dall'emergenza coronavirus. Lo chiedono i consiglieri comunali della Lega, Alessandra Cappa e Davide D'Alessandro, in un'interrogazione al sindaco di Vasto, Francesco Menna

"A causa - si legge nel documento . della pandemia da Covid 19, gli operatori del settore commerciale e del settore turistico – tra gli altri – sono stati colpiti, purtroppo, da una crisi economica di una certa gravità. La stagione turistica è già iniziata, sia pure in assenza di qualsiasi iniziativa dell’amministrazione comunale per sostenere e rilanciare i sopra indicati settori. Al fine di incentivare la già difficile stagione turistica, l’amministrazione comunale potrebbe sospendere il pagamento dei parcheggi nelle cosiddette strisce blu, sia nel centro di Vasto che a Vasto Marina. Tale misura è già stata adottata in diversi Comuni abruzzesi e non. Tutto ciò premesso, i sottoscritti consiglieri interrogano il sindaco per sapere: se l’amministrazione comunale ha intenzione di prendere in considerazione - in tempi brevi, considerato che la stagione turistica è già in corso - la possibilità di sospendere sino al 31 agosto il pagamento dei suddetti parcheggi allo scopo di contribuire – almeno in questo - ad incentivare l’arrivo dei turisti nella nostra città e, quindi, a sostenere gli operatori del settore".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi