Campitelli: "Questa estate apriremo la Via Verde. Sarà un’opera d’arte per gli abruzzesi" - L’assessore regionale: "Il primo tratto sarà fruibile a breve"
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


7 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Ambiente 22/06

Campitelli: "Questa estate apriremo la Via Verde. Sarà un’opera d’arte per gli abruzzesi"

L’assessore regionale: "Il primo tratto sarà fruibile a breve"

Questa è l'estate dell'apertura della Via Verde della Costa dei Trabocchi. Lo promette l'assessore regionale all'Urbanistica, Nicola Campitelli. La pista ciclopedonale lunga 42 chilometri, da Francavilla al Mare a San Salvo, è attesa dal 2005, l'anno in cui la linea ferroviaria adriatica fu dismessa e spostata all'interno liberando tutto il litorale della provincia di Chieti. I lavori procedono a singhiozzo da tre anni. Campitelli annuncia che, nel giro di qualche settimana, il primo tratto aprirà a bici e pedoni: 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi