Duecento parcheggi gratuiti in più a Vasto Marina - Iniziata la sistemazione del piazzale accanto alla Via Verde
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


7 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Attualità 19/06

Duecento parcheggi gratuiti in più a Vasto Marina

Iniziata la sistemazione del piazzale accanto alla Via Verde

Sono iniziati i lavori di sistemazione dell'area adiacente all'ex stazione ferroviaria di Vasto Marina per realizzare 200 parcheggi. I posti sono quelli annunciati qualche settimana fa anche dalla Provincia di Chieti rientranti negli interventi per la Via Verde e saranno gratuiti; andranno a recuperare quelli persi per il cantiere della pista ciclabile.

"L’area sarà dotata di pubblica illuminazione – spiega il sindaco Francesco Menna – in modo da evitare atti vandalici che troppo frequentemente in passato si sono registrati in quella zona. Gli uffici tecnici del Comune stanno predisponendo apposita segnaletica per agevolare l’ingresso e l’uscita dei mezzi dall’area oggetto dell’intervento. Ringrazio il consigliere provinciale Vincenzo Sputore e l’assessore Giuseppe Forte per l’impegno profuso. Quest’anno abbiamo avuto la possibilità di gestire quest’area anche grazie allo stato di avanzamento dei lavori della Via Verde". 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi