Vasto, in poche ore ritrovate 3 tartarughe morte, l’Istituto zooprofilattico studia le cause - Il veterinario della Asl è intervenuto a Casarza e Vasto Marina
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


30 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Ambiente 18/06

Vasto, in poche ore ritrovate 3 tartarughe morte, l’Istituto zooprofilattico studia le cause

Il veterinario della Asl è intervenuto a Casarza e Vasto Marina

Una delle tre tartarughe trovate ieri sulle spiagge di VastoTre tartarughe morte sono state ritrovate ieri sul litorale di Vasto.

In tre punti diversi i bagnanti hanno notato a riva le carcasse delle testuggini: la prima sulla spiaggia di Casarza, la seconda davanti al lido Il Principe, la terza in corrispondenza dello stabilimento balneare Sirenella. Di uno dei tre esemplari di caretta-caretta è stata rinvenuta solo la testa.

Sul posto è intervenuto il dottor Fabrizio Di Fonzo, veterinario della Asl Lanciano-Vasto-Chieti.

Due tartarughe sono in avanzato stato di decomposizione, la terza invece è stata consegnata all'Istituto zooprofilattico di Teramo per compiere gli studi necessari a stabilire le cause della morte. 

Guarda le foto

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi