Ripartono le colonie estive di San Salvo, 28 bambini a turno per garantire misure di sicurezza - Domande entro il 24 giugno
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


25 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Ripartono le colonie estive di San Salvo, 28 bambini a turno per garantire misure di sicurezza

Domande entro il 24 giugno

A San Salvo ripartono le colonie estive che si terranno da lunedì 29 giugno al 7 agosto divisi in tre turni da due settimane (dal lunedì al venerdì) per i bambini dai 6 agli 11 anni. A darne notizia sono il sindaco Tiziana Magnacca e l'assessore alle Politiche sociali Oliviero Faienza.

Per consentire il rispetto delle norme contro la diffusione del Covid-19, sarà consentita l'adesione di un massimo 28 bambini per ogni turno (il costo è di 75 euro a turno) così strutturati:
tre turni bisettimanali con orario dalle ore 8.00 alle ore 13.00:
1° turno: dal 29 giugno al 10 luglio
2° turno: dal 13 luglio al 24 luglio 
3° turno: dal 27 luglio al 7 agosto 

Le domande possono essere inoltrate usando la modulistica presente sul sito comunale entro mercoledì 24 giugno fino alle ore 13.00. 

"Seppur nei limiti che l’emergenza sanitaria impone anche per l’accesso al mare – dice il primo cittadino – questa amministrazione comunale promuove per l’estate 2020 le colonie marine per i minori nel rispetto delle misure richieste dai protocolli. Seppur non potrà essere assicurato il servizio mensa, le colonie marine sono un’opportunità quanto mai necessaria per tutte quelle famiglie che non hanno a disposizione una adeguata rete familiare. È un’occasione per i bambini per recuperare tempi e spazi di socialità avendo a disposizione il nostro mare con le sue acque ancora più eccellenti dopo i risultati riscontrati dalle recenti analisi effettuate".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi