Vandalismo notturno: due raid in spiaggia contro una barca. "Hanno provato anche a bruciarla" - La testimonianza del proprietario
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


24 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 16/06

Vandalismo notturno: due raid in spiaggia contro una barca. "Hanno provato anche a bruciarla"

La testimonianza del proprietario

Il tientibene diveltoDue atti vantalici nel giro di tre notti. Danni e anche i segni di un tentativo di incendio.

"Gesti teppistici durante notti brave in spiaggia. È l'unica spiegazione che si può dare", dice Luigi Di Medio, che contatta Zonalocale, cui mostra il danno subito: è proprietario di una barca in vetroresina in secca sulla spiaggia di Vasto Marina.

"Nel giro di tre notti - racconta - ignoti hanno divelto il tientibene", la lunga maniglia in acciaio installata sul bordo della barca, "poi, l'altra sera, si sono accaniti contro il laterale, spaccandone un pezzo. Non solo. Dentro la barca, che ho da 7-8 anni e uso per diporto, ho trovato anche cartacce e fazzoletti bruciati, segno che qualcuno ha cercato di appiccare il fuoco all'interno dello scafo. Il motivo di questi gesti? L'unico che mi viene in mente è il vandalismo. Posso tollerare che qualcuno, di notte, si sieda dentro la mia barca, ma non che si diverta a romperla".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro


      Chiudi
      Chiudi