Dopo l’incontro Comune-manifestanti, pini abbattuti nel giro di due ore - Segati i 7 alberi rimanenti in via Ritucci Chinni
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


10 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Ambiente 15/06

Dopo l’incontro Comune-manifestanti, pini abbattuti nel giro di due ore

Segati i 7 alberi rimanenti in via Ritucci Chinni

Vasto, via Ritucci Chinni: abbattuti gli 8 pini piantati nel 1995Erano trascorse appena due ore dall'incontro in municipio tra manifestanti e sindaco di Vasto, Francesco Menna, quando sono stati abbattuti gli otto pini di via Ritucci Chinni.

Stamani la protesta contro il taglio degli alberi, nata sui social, si era spostata davanti al cantiere [LEGGI]. Poi il confronto in municipio tra il comitato spontaneo per il no all'abbattimento e l'amministrazione comunale. I manifestanti avevano anche consegnato al sindaco un progetto alternativo ricevendo la promessa che l'ipotesi progettuale sarebbe stata vagliata dalla Giunta di centrosinistra [LEGGI]. Niente da fare.

Nel primo pomeriggio, segati i 7 alberi rimanenti. L'ottavo era stato già reciso la scorsa settimana. Erano stati piantati nel 1995.

Indignati ambientalisti e attivisti del comitato L'Arcobaleno

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi