L’Avis di San Salvo punta alle 1000 donazioni - Decorate le vetrate del Centro trasfusionale
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


10 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

L’Avis di San Salvo punta alle 1000 donazioni

Decorate le vetrate del Centro trasfusionale

L'Avis Comunale di San Salvo punta alle 1000 donazioni. L'associazione conta oltre 500 soci e nella Giornata Mondiale del Donatore che ricorre oggi ringrazia i propri sostenitori lanciando le sfide per il futuro.

"Nel ringraziare i nostri oltre 500 soci per la costanza delle donazioni anche in questi difficili mesi che abbiamo vissuto  e che stiamo vivendo legati all’emergenza Covid-19, apprendiamo con favore la notizia che è tornato a crescere, a livello nazionale, il numero dei donatori di sangue dai 18 ai 25 anni, invertendo pertanto una tendenza che li vedeva in calo costante dal 2013. Questo trend positivo, certificato dal Centro Nazionale Sangue che ha reso noti i dati della raccolta del 2019, non possiamo che accoglierlo con piacere.
Dal canto nostro, come Avis Comunale San Salvo, continueremo la nostra campagna informativa sull’importanza del valore del Dono del Sangue e continueremo le nostre attività per avvicinare quante più persone possibili alla nostra associazione con l’obiettivo non solo di incrementare il numero dei soci ma di raggiungere anche le 1000 donazioni. Tanti i progetti che avevamo messo in cantiere per questo 2020. Progetti che abbiamo dovuto accantonare a causa di questa pandemia che ha colpito il nostro Paese, ma che riprenderemo il prima possibile contando sulla collaborazione delle istituzioni locali, delle scuole, delle società sportive e del mondo produttivo della nostra città".

"L’Avis è un’associazione indispensabile per l’intera Comunità e come Comunale di San Salvo ci siamo e continueremo a divulgare  questo importante messaggio", dichiara il presidente Amleto D’Aloisio che fa sapere che, in occasione di questa giornata, insieme alle Avis Comunali di Vasto, Casalbordino, Pollutri, San Buono e Castiglione Messer Marino è giunta a compimento la prima fase della decorazione delle vetrate del Centro trasfusionale dell’ospedale "San Pio" di Vasto con manifesti di informazione e sensibilizzazione all’importanza del dono del sangue.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi