Corpus Domini senza processione, l’arcivescovo Forte celebra a Santa Maria maggiore - La messa con tutti i parroci della città
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


23 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Attualità 14/06

Corpus Domini senza processione, l’arcivescovo Forte celebra a Santa Maria maggiore

La messa con tutti i parroci della città

foto di Costanzo D'AngeloCome  tutte le feste liturgiche degli ultimi tempi, anche la solennità del Corpus Domini è stata vissuta seguendo le disposizioni legate all'emergenza Coronavirus. Così l'arcivescovo Bruno Forte ha presieduto la santa messa, insieme ai parroci della città, nella chiesa di Santa Maria Maggiore dove sono potuti entrare solo i fedeli consentiti dalla capienza prevista.

"In questo tempo di distanziamento fisico - ha detto all'inizio della celebrazione il parroco don Domenico Spagnoli - lei ci da ancora una volta l’occasione di vivere come comunità, di vivere una comunione. Anche se la comunità è costretta a un distanziamento fisico, lo Spirito ricostituisce quel corpo attorno al suo pastore. Esprimo anche la gioia di ritrovarci come presbiterio della città attorno al suo pastore con una porzione di popolo che rappresenta tutta la città. Quelli che potevamo ospitare, ma ci sono tutti".

Nella sua omelia l'arcivescovo ha sottolineato che quello vissuto è "un momento che ci rigenera nella gioia della comunione con Cristo e fra noi. Ogni volta che partecipiamo all’eucarestia e noi sacerdoti la celebriamo rinnoviamo questo grande atto di Fede. La nostra fede ne viene irrobustita, alimentata. La forza che ne riceviamo deve aiutarci a superare le divisioni, le incomprensioni, i rancori, deve renderci capaci di accogliere l’altro, di perdonare e di chiedere perdono, di stipulare patti di pace e di riconciliazione. Non si può vivere l’eucarestia del Signore se rimane tra noi anche solo un’ombra che ci separa, qualcosa che non ci rende capaci di amarci di più e, insieme, di voler bene al Signore e al prossimo che siamo chiamati a servire".

Al termine della messa, impreziosita dalla voce del tenore Francesco Grollo, a Vasto in questi giorni, [GUARDA L'INTERVISTA] non c'è stata la tradizionale processione per le vie della città ma un breve momento di adorazione eucaristica in chiesa.

Guarda il video Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti


Video - Il Corpus Domini a Vasto

Immagini di Nicola Cinquina



 

    Annunci di Lavoro


      Chiudi
      Chiudi